• Subscribe
    Fill something at the
    'Theme option > Overall Elements > Top Bar > Top Bar Subscribtion' section
  • Login
+39030398007
Slide background

Conservativa ed Endodonzia nel bambino – età evolutiva

(Dott.ssa SubiacoDott. Di RosarioDott. Subiaco)

La Pedodonzia, o Odontoiatria Pediatrica, è la branca dell’Odontoiatria che si occupa della prevenzione e della terapia delle patologie del cavo orale negli individui in età evolutiva.
In particolare di:

  • prevenzione primaria in relazione alla valutazione del rischio di patologia cariosa
  • terapia della carie da biberon, ovvero delle lesioni cariose multiple e destruenti ad insorgenza precoce, con andamento rapidamente evolutivo, causate da batteri (Streptococcus mutans) e da assunzione frequente e prolungata di zuccheri;
  • terapia conservativa (otturazione) ed endodontica (devitalizzazione) degli elementi decidui e permanenti immaturi, sede di patologia cariosa o di lesioni o che hanno subìto traumi;
 
  • diagnosi precoce e terapia delle erosioni dei denti decidui e permanenti;
  • terapia della polpa degli elementi decidui e permanenti ad apice immaturo, sede di patologia cariosa;
  • diagnosi precoce e terapia delle patologie dei tessuti molli e delle mucose orali;

  • diagnosi precoce e terapia delle abitudini viziate (respirazione orale, succhiamento protratto, deglutizione infantile) in collaborazione con l’Ortodontista;

  • piccola chirurgia (estrazione di elementi non recuperabili o sovrannumerari, frenulotomie)
  • 
riabilitazione protesica in caso di assenza parziale o totale di elementi dentari

Nell’ambito della visita specialistica pedodontica l’esame obiettivo del cavo orale deve essere estremamente attento, per poter valutare lo stato di salute dentale e delle mucose orali del bambino.
Le problematiche odontostomatologiche in età infantile vanno conosciute, individuate precocemente e gestite con protocolli multidisciplinari, atti ad inserire il bambino in un programma mirato di prevenzione, diagnosi e cura sia di alterazioni dei tessuti duri sia dei tessuti molli orali, con l’obiettivo di raggiungere e mantenere la sua salute orale. Fondamentale pertanto diventa la collaborazione tra Pediatra, Odontoiatra Pedodontista, Odontoiatra Ortodontista e Igienista Dentale.
Punto focale è, da subito ed in maniera non aggressiva, trovare un punto d’incontro con il piccolo paziente, per evitare l’insorgenza di traumi psicologici che possono minare dal primo momento il rapporto collaborativo.